Cultura Tecnica. Coltiviamo l'humus necessario al progresso del genere umano.

Cultura deriva dal verbo colere: coltivare. Attraverso i nostri piccoli interventi cerchiamo di mantenere vivo l’interesse per professioni e insegnamenti che si modificano in base alle richieste del mercato. Nelle scuole professionali, artigianali e industriali la cultura tecnica è di fondamentale importanza. Cultura Tecnica vi terrà costantemente aggiornati sulle novità, le possibilità di stage, i corsi professionali e le conferenze legate al mondo della progettazione tecnica e alla gestione delle piccole medie imprese.

Scoprendo il design nascosto

Della sana e fresca creatività direttamente dal mondo della rete
Quotidianamente ci imbattiamo in scenari per così dire.. di “design”..! Affacciandoci al folto (e a tratti inesplorato) mondo della rete, saltano fuori piccole creazioni geniali che valgon sicuramente la pena di annotare sul proprio taccuino da creative-scouter!
Il nostro speciale viaggio parte dal settore magazine con Katachi, una rivista creata esclusivamente per iPad, evitando volutamente il supporto cartaceo per dare spazio a scrolling, zoommate e animazioni di ogni genere al semplice tocco delle dita, consentendo al lettore una fruizione dinamica e unica del prodotto. La chiave del suo successo è da attribuire all’utilizzo di Origami Engine, un facile e potente tool in grado di creare e gestire l’intera rivista. Dateci un’occhio: http://katachimag.com/.
Notti insonni, folli idee ed infiniti schizzi fanno da preambolo al progetto MAX100, con il quale Matt Stevens si è fatto notare dai fan della celebre scarpa e non solo. 100 disegni della stessa scarpa, ognuno dei quali traslato in un preciso contesto, sempre e solo con un unico obiettivo: esaltare la miglior sneaker che il “baffo” abbia sfornato sin dall’alba dei tempi (secondo Matt!). http://www.max100project.com/
Un pacchetto di sopravvivenza come un omaggio alle persone senza fissa dimora di Melbourne, lo trovate su http://stigbratvold.no/portfolio/homeless-survival-guide/: un paio di calzini caldi ed un libretto con suggerimenti, numeri di telefono e una mappa con indicati i centri per i senza tetto, i bagni pubblici gratuiti e la collocazione delle fontane d’acqua. Tutto in formato tascabile, in modo da averlo sempre con se in ogni momento di bisogno.
Se i Supereroi non vi hanno ancora stancato, allora vale la pena acquistare le nuove “creature” ad edizione limitata di Reebok. Il progetto per la nuova linea di calzature denominato Reebok X Marvel, si avvale della collaborazione di bambini per creare ad esempio le scarpe di Spider-Man o di Capitan America, rivolte non solo al pubblico più giovane, ma anche a tutti coloro che si sentono un po’ nerd. (bit.ly/LsVqRR)
Si sa…ormai il 3D sta dilagando in maniera esponenziale nella nostra vita! Stefan Da Costa Gomez, artista olandese, ci porta alla scoperta di questa sua “allucinante” visione dei tempi d’oro di Hollywood. Da Bogart a Marilyn, il pennello scorre sinuoso sulla tela, scomponendo l’immagine e consegnandoci le icone del passato visibili grazie all’utilizzo degli ormai gettonati occhiali, solo ed esclusivamente su bit.ly/PJ1RFg
E restando i tema tre-dimensioni: i ragazzi dello studio sudafricano Am I Collective ci offrono un nuovo modo di concepire gli innumerevoli QR Codes che affollano la nostra vita: ed ecco quindi che da Cape Town, questi complessi codici si animano, creando paesaggi bizzarri, con strani scenari abitati da personaggi altrettanto inusuali. I QR Codes prendono forma, staccandosi dalla più tradizionale visione 2D. (http://www.amicollective.com/82903/757324/showcase/qr-codes)

max100

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il dicembre 5, 2012 da in CULTURA TECNICA, DESIGN NEWS.
Follow Cultura Tecnica. Coltiviamo l'humus necessario al progresso del genere umano. on WordPress.com

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 112 follower

Seguici su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: