Cultura Tecnica. Coltiviamo l'humus necessario al progresso del genere umano.

Cultura deriva dal verbo colere: coltivare. Attraverso i nostri piccoli interventi cerchiamo di mantenere vivo l’interesse per professioni e insegnamenti che si modificano in base alle richieste del mercato. Nelle scuole professionali, artigianali e industriali la cultura tecnica è di fondamentale importanza. Cultura Tecnica vi terrà costantemente aggiornati sulle novità, le possibilità di stage, i corsi professionali e le conferenze legate al mondo della progettazione tecnica e alla gestione delle piccole medie imprese.

Eyeborg, il dispositivo che ti fa sentire il colore.

Quando la tecnologia migliora la vita e i suoni diventano dei dipinti.

Con Eyeborg è possibile sentire i colori. Si tratta di un dispositivo tecnologico che potremmo definire: il terzo occhio. Luce e audio sono costituiti da onde di varie frequenze, Eyeborg permette di tradurre le lunghezze d’onda di diversi colori in toni udibili. Le informazioni tradotte dal dispositivo vengono inviate attraverso conduzione ossea all’orecchio interno di chi lo indossa. Ad oggi è possibile rilevare attraverso questo dispositivo 360 diverse sfumature.

455px-Neil_Harbisson_Cyborg

Eyeborg nasce in soccorso a Neil Harbisson. Neil è nato con una patologia chiamata acromatopsia, un deficit visivo genetico: è  incapace di riconoscere qualunque colore.

Qui la definizione del termine presa dal Dizionario Treccani:

Acromatopsia. Difetto visivo che consiste nell’incapacità di distinguere i colori. Se totale, dipende da anomalia trasmissibile ereditariamente con carattere recessivo e sembra imputabile a un difetto congenito dei coni della retina; se parziale, cioè limitata ad alcuni colori, è detta anche discromatopsia, o comunemente daltonismo .

Per Harbisson il mondo era un costante bianco e nero.

Il compositore, pittore e fotografo britannico è riuscito a fare del suo “difetto” un grandissimo punto di forza. Neil è talmente abituato al fatto che i colori diventano suoni che è in grado di trasformare i toni degli spartiti musicali in dipinti. Nel 2010 fonda la Cyborg Foundation, attraverso la quale vuole aiutare gli umani a diventare Cyborg.

Ha donato Eyborg ad una comunità di non vedenti e ipovedenti e ha contribuito ad insegnare ai bambini il senso del colore. Neil crede che Eyborg debba essere trattato come una parte del corpo dell’uomo, non come una sua estensione cibernetica, e come gli organi, deve essere donato anziché venduto.

Dal 2011 il governo dell’Ecuador sta sostenendo la ricerca per la creazione di Eyborg, un bell’esempio dove Istituzioni e artisti collaborano per creare prodotti tecnologici che hanno l’obiettivo di migliorare la vita dell’uomo.

Per conoscere le altre attività di Neil Harbisson, visita il suo sito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Follow Cultura Tecnica. Coltiviamo l'humus necessario al progresso del genere umano. on WordPress.com

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 112 follower

Seguici su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: