Cultura Tecnica. Coltiviamo l'humus necessario al progresso del genere umano.

Cultura deriva dal verbo colere: coltivare. Attraverso i nostri piccoli interventi cerchiamo di mantenere vivo l’interesse per professioni e insegnamenti che si modificano in base alle richieste del mercato. Nelle scuole professionali, artigianali e industriali la cultura tecnica è di fondamentale importanza. Cultura Tecnica vi terrà costantemente aggiornati sulle novità, le possibilità di stage, i corsi professionali e le conferenze legate al mondo della progettazione tecnica e alla gestione delle piccole medie imprese.

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione valuta la sicurezza aziendale e riduce i rischi

Rumore e vibrazioni. La cultura della sicurezza in azienda si promuove solo attraverso servizi di formazione dei lavoratori e consulenze.

In azienda, come nella vita, si vince solo attraverso un lavoro di squadra, adempiendo al contempo agli obblighi individuati dalla legge; ogni azienda infatti ha l’obbligo di nominare un Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), un ruolo che può essere svolto da un consulente esterno, da personale interno appositamente formato o, in certi casi dal Datore di Lavoro.

Charles-Ebbets, sicurezza sul lavoro, Corso Rumore e vibrazioni: metodologie di valutazione e programmi aziendali di riduzione del rischio

RSPP, professionista esperto in sicurezza, protezione e prevenzione, gestisce e coordina le attività del servizio di prevenzione e protezione dai rischi (SPP), ovvero “l’insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’azienda finalizzati all’attività di prevenzione e protezione dai rischi professionali per i lavoratori” (art. 2 comma 1 lettera l) del d.lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni.

Nella città di Bologna è possibile per Dirigenti, Preposti, Lavoratori, Addetti Primo Soccorso e Antincendio, RLS, Addetti all’utilizzo di attrezzature, Addetti esposti al rischio elettrico e Addetti agli spazi confinati, aumentare la sicurezza della propria azienda svolgendo il corso di formazione Rumore e vibrazioni: metodologie di valutazione e programmi aziendali di riduzione del rischio.

Il corso si svolgerà presso la Fondazione Aldini Valeriani, e tratterà le seguenti tematiche:

Rischio da esposizione a rumore negli ambienti di lavoro;

Le metodologie di valutazione del rischio alla luce delle nuove Norme Tecniche;

Lavorazioni con utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) per l’udito;

Il Programma Aziendale di Riduzione dell’Esposizione (PARE) al rumore negli ambienti di lavoro;

La sorveglianza sanitaria;

Rischio da esposizione a vibrazioni meccaniche negli ambienti di lavoro;

Gli interventi aziendali per la prevenzione e protezione del rischio da esposizione a vibrazioni meccaniche negli ambienti di lavoro;

Gli effetti sulla salute delle vibrazioni meccaniche.

L’intero programma del corso è consultabile qui.

Sulla base della classificazione dell’impresa per dimensioni, codice Ateco o classe di rischio, la normativa prevede monte ore diversi per le differenti  figure aziendali. L’obiettivo del corso è fornire conoscenze su rumore e vibrazioni meccaniche presenti all’interno degli ambienti di lavoro e, al contempo, offrire considerazioni e collegamenti a procedure operative, con particolare riferimento alla valutazione e gestione del rischio, ai relativi DPI ed agli aspetti sanitari.

Per informazioni e iscrizioni: Claudia Menchetti, Tel. 051.4151933, Fax 051.4151919, corsi@fav.it

Ulteriori aggiornamenti, li trovate sulla pagina Facebook della Fondazione Aldini Valeriani

Annunci

3 commenti su “Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione valuta la sicurezza aziendale e riduce i rischi

  1. Pingback: Ripensiamoci, la sicurezza allunga la vita | Cultura Tecnica. Coltiviamo l'humus necessario al progresso del genere umano.

  2. irene
    luglio 3, 2013

    Blog davvero interessante, peccato non sia ancora disponibile la versione mobile. Almeno io non l’ho trovata, infatti per leggere questo articolo sul mio telefono ci messo mezz’ora. Perlomento era interessante e ben scritto.

  3. culturatecnica
    luglio 4, 2013

    Ciao Irene, stiamo lavorando anche per la versione mobile, grazie per le tue segnalazioni, continua a seguirci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Follow Cultura Tecnica. Coltiviamo l'humus necessario al progresso del genere umano. on WordPress.com

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 112 follower

Seguici su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: